Prima apparizione tassi negativi in Germania

La piccola banca delle Alpi bavaresi, Raiffeisenbank Gmund ha iniziato a far pagare dei tassi negativi ai propri correntisti più ricchi seguendo l’esempio della Bce.

Questo istituto ha sede sul lago Tegernsee che rappresenta il rifugio di stelle dello sport e attori inizierà ad applicare una commissione di deposito dello 0,3% su tutti i conti che risultano essere superiori ai 100.000 euro e tutto questo a partire dal prossimo primo di settembre.

Il membro del Consiglio Direttivo di Amministrazione della Banca, Josef Paul ha spiegato a Routers che a tutti i correntisti sarà consentito di ritirare i depositi in qualsiasi momento.

A tutto oggi Raiffeisenbank Gmund ha soltanto 6 filiali e ha asset complessivi per circa 150 milioni.